Myfacemood - Un leone marino afferra una bambina dal bordo di un molo e la trascina in acqua!

E’ accaduto a Steveston Fisherman’s Wharf, Canada. La famiglia della bimba è rimasta a bocca aperta per come l’attacco improvviso ha avuto luogo!

Inizialmente tutto sembrava normale, il leone marino giocava e nuotava intorno ai turisti probabilmente in cerca di qualcosa da mangiare. Ma ad un certo punto è accaduto l’impensabile!
L’animale è balzato fuori dall’acqua mordendo la bimba che nel frattempo si era girata distrattamente a parlare con i genitori!

Mentre la famiglia della bambina urlava, la fortuna ha voluto che un uomo che era presente alla scena coraggiosamente si tuffasse per salvarla portandola in sicurezza dopo pochi secondi.
Fortunatamente nessuno è rimasto ferito nell’incidente.

Michael Fujiwara, l’uomo che ha fatto il video, ha parlato del momento scioccante:

“Ero seduto vicino al molo quando questo leone marino è spuntato dall’acqua proprio di fronte a me, quindi ho tirato fuori il cellulare ed ho iniziato a riprendere le sue evoluzioni in acqua. Inizialmente sembrava essere un animale pacifico, ma poi all’improvviso è impazzito dando prova di quanto velocemente questi incidenti possono accadere”.

Di solito quando si parla di leoni marini si pensa a delle creature sociali e molto intelligenti, alle quali spesso vengono insegnati anche dei giochi per l’intrattenimento.
Frankie Hobro, direttore di zoo di Anglesey Sea in Galles, ha detto che i leoni marini generalmente sono animali timidi, ma molto forti e con mascelle potenti e che non ci sono state segnalazioni di attacchi sugli esseri umani.
I maschi sono molto aggressivi tra di loro durante il periodo di accoppiamento con le femmine, scatenando lotte che arrivano anche all’uccisione del rivale in amore. I loro denti infatti sono simili a quelli di un pastore alsaziano o di un orso.

Myfacemood - Attimi di terrore per una bambina morsa da un leone marino

In questo caso Frankie ha detto che il leone marino potrebbe aver visto i turisti come una minaccia e che abbia reagito in difesa del territorio, oppure stava semplicemente giocando.
In realtà non c’è modo di saperlo con certezza, possono avvicinarsi alla persone apparendo animali gentili, ma è difficile capire la differenza tra un comportamento giocoso e un attacco perché possono giocare duro!

Gli animali marini devono essere trattati come animali selvaggi e non come animali domestici. Questa, è l’unica cosa che si può sapere con certezza!

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account