kiss

Rivelare di essere omosessuali quando si è giovani.

Seppure per tanti sia come un fattore di tendenza e dunque posto in evidenza senza problema alcuno, per tanti è motivo di sofferenza e di condizionamento nella vita di tutti i giorni.

Essere giovani già di per se non è facile e se si vive una repressa sessualità o solo il mostrare una facciata non vera, potremmo ritrovarci schiavi a vita nel vivere una vita che non è nostra.

Si scopre che ci piacciono i ragazzi quanto le ragazze, ma le pulsioni avvengono solo per i ragazzi, come fare?
O se ragazze, ci piacciono più le ragazze dei ragazzi…

Con chi poterne parlare o rivelare i propri pensieri e desideri?

– Abbiamo un amico o amica del cuore, forse più di uno
– Abbiamo una famiglia
– Abbiamo una famiglia con cui vi è dialogo e comprensione
– Crediamo in noi

Sembrano semplici e scontati ma sono fondamentali supporti per non “nascondersi a vita”.

Quanto segue non vuole essere in alcun modo un’indicazione a seguire suggerimenti o consigli, dato che caso per caso ognuno/a vive la propria vita, l’ambiente che lo circonda e le emozioni in modo differente.

Valutiamo sempre con attenzione con chi confidarci e senza dubbio la famiglia è il primo vero supporto.
Anche se spesso i genitori sono “all’antica”, cambiano modo di vedere le cose quando c’è in gioco il benessere dei propri figli.

Parlarne con uno dei genitori con cui si ha il rapporto più stretto, senza timore e con coraggio.
Potrà accadere che vi spieghino la ragione e a modo loro sosterranno che è una fase transitoria, assolutamente vero e possibile che di questo possa trattarsi.

In ogni caso saranno sempre attenti a non farvi star male e seppure qualche parola di sconforto e dura venisse fuori da loro, cercate di capire che per una famiglia “normale” non è spesso semplice accettare un figlio o una figlia gay, non per voi… ma perchè si vive in un mondo di compromessi e ipocrisie, un mondo dove spesso prevale il pregiudizio sulla conoscenza.

Gli amici o le amiche…
Tema delicato, amicizia è una bella parola che racchiude un significato profondo tanto che tra amore e amicizia vi è solo un labile velo.

Non sostengo che non dobbiate fidarvi, ma valutate con molta attenzione prima di confidarvi, anche prima di rivelare un sentimento che potrebbe non essere corrisposto come ci aspettiamo.

Perchè prestare attenzione?
Spesso le ”amicizie” sono confuse con la compagnia, un tema così delicato richiede tatto, rispetto e comprensione non dello stato ma della persona, del ragazzo o ragazza.
Sono innumerevoli i casi di crudele ritorsione verso un ragazzo o ragazza gay dopo essersi confidati con le persone sbagliate.

Valutate sempre attentamente, seppure giovani siete persone in grado di far valere le proprie emozioni e i propri intenti senza doversi vergognare del proprio stato.

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account