Medaglia Argento nella finale di Beach Volley per Daniele Lupo e Paolo Niccolai

Risultato amaro in semifinale per l’Italia di pallanuoto contro la Serbia

Vela classe 49er femminile: medaglia d’oro per le brasiliane M. Grael e K. Kunze; medaglia d’argento per le neozelandesi M. Meech e A. Maloney; medaglia di bronzo per le danesi K. Salskov-Iversen e J. Hansen. Terzo posto e in Medal Race e quinto posto finale per le azzurre Giulia Conti e Francesca Clapcich che hanno annunciato il ritiro.
Vela classe 49er maschile: medaglia d’oro per i neozelandesi P. Burling e B. Tuke; medaglia d’argento per gli australiani N. Outteridge e I. Jensen; medaglia di bronzo per i tedeschi E. Heil e T. Plössel.
Arrivano al 14° posto gli azzurri Ruggero Tita e Pietro Zucchetti.

Atletica Leggera/D (Pentathlon – Ranking Round di scherma): Alice Sotero termina ottava, con 220 punti. Claudia Cesarini invece quindicesima con 202 punti.
Atletica Leggera: Desiree Rossit e Alessia Trost saltando al primo tentativo 1.94 metri, sono qualificate alla finale del salto in alto.
Atletica Leggera/D (Finale Triathlon): Alessandro Fabian è 14°. Davide Uccellari invece 34°.
Atletica 800 metri femminile: l’azzurra Yusneysi Santiusti viene eliminata nella semifinale correndo in 2’00″80.

Pallanuoto/U (Semifinale): Il Settebello perde nella semifinale contro la Serbia per 10-8, sfiderà il Montenegro nella finale per il terzo posto.

Beach volley/U (Finale primo e secondo posto): Daniele Lupo e Paolo Nicolai hanno perso la finale contro i brasiliani Alison e Bruno Schmidt per 2-0 (21-19; 20-15). Resta comunque la soddisfazione per una medaglia d’argento. Gli olandesi Alexander Brouwer e Robert Meeuwsen hanno vinto la medaglia di bronzo battendo in 2 set (23-21; 22-20) i russi Konstantin Semenov e Viacheslav Krasilnikov.

Degni di nota:
Nell’atletica 200 metri maschile è ancora Usain Bolt a dominare conquistando la “Tre su Tre”: tre ori per 3 anni consecutivi di olimpiadi! Vince portando in alto i colori della Giamaica correndo in 19.78s. La medaglia d’argento va a Andre De Grasse con 20.02s e la medaglia di bronzo al francese Christophe Lemaitre in 20.12s.
Stabilisce il nuovo record olimpico con 8834 punti nel decathlon maschile Ashton Eaton (Stati Uniti), già campione a Londra 2012.
E nel lancio del peso, maschile, vince stabilendo il nuovo record olimpico con 22.52 metri, lo statunitense Ryan Crouser.

Nuoto sincronizzato. La squadra femminile italiana chiude con 91.142, al quinto posto.

Pentathlon moderno individuale femminile: l’azzurra Alice Sotero è ottava in classifica con 220 punti (20v-15s), mentre Claudia Cesarini arriva al 15° posto con 202 punti (17v–18s).

Triathlon. 14° posto per Alessandro Fabian (+2’34”) e 34° posto per Davide Uccellari (+6’05”) che cade durante la gara.

Canoa categoria K2 1000 metri. L‘Italia con Nicola Ripamonti e Giulio Dressino chiude al sesto posto. L’oro olimpico è andato ai tedeschi M. Rendschmidt e M. Gross, arrivati davanti all’equipaggio serbo Tomićević-Zorić e a quello australiano Tame-Wallace.
Canoa velocità C1 200m maschile (finale di consolazione): Carlo Tacchini è settimo.

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account