La RealDoll robotica Harmony cede il posto a Solana!

Il CES 2018, la più grande fiera dell’elettronica americana, vede Matt McMullen debuttare con una nuova personalità robotica: Solana!

In realtà Matt McMullen della Abyss Creations, era già famoso per aver introdotto nel mercato a dicembre dello scorso anno Harmony, la sexybot femminile che ha rivoluzionato il sesso fai da te! Leggi l’articolo di Wired.
Pare che Solana stia diventando la sorella di Harmony dalle caratteristiche avanzate, semplicemente cambiando il volto del sexy robot (realistico e progettato per la massima versatilità), con un altro.

Ecco come la RealDoll robotica Harmony cede il posto a Solana nell’intervista realizzata da Engadget:

Come spiega Matt,

“Il volto è modulare ed allo stesso modo anche all’interno dell’app è possibile modificare le impostazioni della personalità per creare un profilo diverso ed un avatar distinto, e chiunque può farlo!”

Ma il processo anche se molto rapido è altrettanto inquietante. Rimuovendo la maschera facciale appare lo scheletro meccanico con i denti ed gli occhi sporgenti, ed un cranio che nostra i circuiti interni…
Con un volto ed una parrucca diversi, Matt ha usato poi l’applicazione per accedere alla personalità di Harmony switchandola in pochi secondi con quella di Solana.
Durante la manifestazione però, è stato impossibile non notare che qualcosa di importante di Harmony/Solana mancava. Il resto del corpo!

L’idea è nata dall’intuizione di aggiungere le teste del sexbot alle RealDolls esistenti utilizzando un adattatore, capace di utilizzare ben 30 facce differenti su 16 tipi di corpo!
Anche i seni saranno personalizzabili sia per grandezza che per forma e per tipologia di capezzolo. Per non parlare degli 11 tipi diversi di genitali applicabili…

Il robot ha 18 diversi tipi di personalità: da felice a sensuale, da timida a loquace! Svela Matt.

Durante la rappresentazione sono emerse alcune indiscrezioni veramente curiose! L’azienda non esclude anche una versione maschile.

“Ovviamente il robot maschile, come quello femminile, avrebbe alcune parti del corpo che potranno essere staccate ed attaccate, ma invece di un appendice in stile vibratore, potrebbe essere interessante e innovativo creare qualcosa in grado di essere stimolato ed eccitato…”, afferma McMullen.

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account