Il 2016 l'anno delle Emoji

Myfacemood - Emoji Più Usate

Tra tutte le scoperte tecnologiche di questo 2016, dobbiamo necessariamente spendere qualche parola verso “qualcosa” di piccolo, carino e senza pretese che ha “riscaldato” in modo particolare il nostro smartphone, i social network ed anche la tastiera del nostro PC!

Stiamo parlando delle emoji, che sono saldamente entrate a far parte della nostra vita assumendo un significato che sta nel mezzo tra la stenografia di base ed un nuovo linguaggio!

Sia Apple che Google hanno dimostrato entrambi di prendere sul serio le piccole icone!

L‘iPhone con iOS 10 ha aggiunto alla sua tastiera le ricerche e le funzionalità predittive inerenti alle emoji, rendendo ancora più facile aggiungere espressività a tutto ciò che si digita. (Apple ha aggiunto queste funzionalità delle emoji anche all’OLED touch bar sul suo nuovo MacBook Pro).

Google dal canto suo si è data ancora più da fare in questo senso, con la sua ultima tastiera per Android e quella per iO con Gboard, entrambi comprensive di emoji predittive e integrate si assistente AI (Intelligenza artificiale)
L’assistente può infatti suggerire dei giochi sulla base delle emoji che gli vengono fornite!

Emoji sesso e nazionalitàIn effetti, il colosso Internet ha da sempre avuto una vera e propria cotta per le emoji: ad inizio mese l’account principale di Google su Twitter, ha iniziato ad offrire risultati di ricerca locale solamente twittando un emoji…
I risultati ottenuti sono stati misti e, anche se (per adesso) non andrà a sostituire Yelp, ha dimostrato come le emoji si stanno muovendo velocemente nella “sostituzione” dei messaggi di testo.

L’accesso più rapido alle emoji viene fornito sopratutto sul telefono, in un momento in cui la maggior parte delle nostre interazioni digitali avviene attraverso gli smartphone, ed è diventato anche più facile da usare con le emoji: GoDaddy ad esempio ha lanciato un servizio che permette di creare e di registrare gli indirizzi dei siti web esclusivamente in emoji!
Si potrebbero aprire così migliaia di nuovi siti facilmente memorizzabili, non essendoci carenza di combinazioni con la disponibilità di emoji.

Emoji lavoroForse la sfida più grande sarà nell’ interpretazione… Le emoji infatti possono essere facilmente fraintese ed è un dato di fatto che simboli identici, utilizzando piattaforme diverse (ad esempio un iPhone e Google Hangouts da un PC), possono assumere un significato diverso!

Possono anche suggerire nuovi termini, al di là della semplice parola che una volta aveva lo scopo di rappresentarli: c’è una ragione per la popolarità dell’emoji a forma di melanzana?

Questa giocosità fa parte del loro fascino! Alcune cose sono semplicemente più divertenti o più facili da dire con le emoji, anche se di tanto in tanto possono essere un po’ ossessionanti…

Un esempio? Guardate il video qui sotto per rendervene conto.

Le emoji non sono solo frivolezza, vanno anche viste come un tentativo di rappresentare al meglio la cultura e la società moderna: l’ ultima serie di emoji di Unicode per il 2016, ha avuto una forte attenzione al genere maschile e femminile ed ai posti di lavoro, nel tentativo di trovare un migliore equilibrio tra i sessi.

Emoji MoMAQuest’anno la Sony Pictures ha annunciato un film in CGI (Immagini Generate al Computer), basato interamente sulle emoji.

Clicca qui per vedere il trailer di: The Emoji Movie.

La popolarità delle emoji è stata anche notata da uno dei più prestigiosi musei di design del mondo: il Museo di Arte Moderna MoMA di New York! Il progetto, che inizialmente fece il suo debuttato per un operatore di telefonia giapponese, adesso giace sotto lo stesso tetto insieme alle opere di Van Gogh e Dalì!
Inizialmente molto semplici, questi simboli furono presto copiati per studiare ed ampliarne le potenzialità e ci sono voluti altri 12 anni prima di essere tradotti nell’ Unicode nel 2010, che Apple poi ebbe modo di ampliare rilasciando il modello dell’iPhone l’anno successivo.

La prima serie di emoji era composta da 176 figure, adesso, alla fine del 2016, ce ne sono oltre 1.300!

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account