Myfacemood - I ragazzi disegnano dei peni enormi con il GPS per #GoBallsOut

La maggior parte dei ragazzi riderebbero alla vista di un disegno raffigurante un pene gigante! Noi compresi!

Il cancro ai testicoli infatti, non è qualcosa che spesso viene discusso da giovani, nonostante l’età media degli uomini colpiti dalla malattia sia verso i 30 anni, forse un po’ per paura, forse un po’ per la vergogna…

Ecco dunque che ci pensa a ricordare la questione una nuova campagna di prevenzione denominata #GoBallsOut, tradotto letteralmente in “tirate fuori le palle!”, la quale mira ad aumentare la consapevolezza della malattia attraverso disegni di peni e testicoli su Google Maps…

Il fenomeno è iniziato in Nuova Zelanda, a proporlo è stata la Fondazione NZ che riceve i fondi in beneficenza per la prevenzione e la cura del tumore ai testicoli e, molto probabilmente, il tema diventerà presto virale sui social in tutto il mondo.

Le istruzioni da seguire sono semplici: disegnare sulla mappa attraverso il localizzatore GPS un pene e due testicoli giganti, che rappresenterebbero poi il percorso fatto durante il jogging.
Infine screenshottare l’immagine e caricarla sulla propria bacheca sfidando altri due amici a fare lo stesso!

Insomma… Un’altra “cazzata” su internet? Decisamente si, di nome e di fatto! Ma almeno questa volta è per una buona causa…

“Ci auguriamo che questa campagna convincerà la gente a parlare del problema. Puntiamo molto sui giovani proponendo “Go Balls Out”, in modo da mostrare al mondo che il messaggio è stato recepito! I ragazzi amano la concorrenza, soprattutto se si parla dei loro organi genitali si può ottenere molta competitività!, dice Graeme Woodside, il CEO del Testicular.org di NZ in un comunicato stampa.


La sfida non si è solo limitata alla corsa, alcune persone infatti hanno postato dei percorsi in acqua utilizzando un kayak!

Un pilota, Vaughn Davis, ha addirittura volato con l’aereo per disegnare il suo percorso!

“Vogliamo spronare i giovani a capire come controllare se stessi e sapere ciò a cui prestare attenzione. Chiedere alla gente di partecipare a #GoBallsOut, aumenterà la consapevolezza, in modo provocatorio e visivo, che le malattie come il cancro ai testicoli purtroppo sono molto più diffuse di quanto possa sembrare!”, dice ancora Woodside.

Dunque ragazzi, siate coraggiosi, “tirate fuori le palle!”

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account