Myfacemood - Snapcaht Geofiltri

L’opzione Geofiltri Personali è stata ufficialmente aggiunta da Snapchat a luglio 2016, pochi mesi dopo l’acquisto di Bitmoji Bitstrips per 1 milione di dollari da parte di Snapchat.

Questi Geofiltri Personali, sono dei piccoli disegni applicabili alle tue foto per celebrare un evento speciale come un compleanno o un matrimonio e vengono utilizzati per un periodo massimo di 30 giorni (non possono includere l’uso di loghi aziendali e promozioni specifiche per attività di business).

Il tuo Bitmoji apparirà automaticamente se il tuo account sarà collegato al tuo account di Snapchat e sarà possibile aggiungere anche un , ovvero un Bitmoji appartenente ad un amico che troverete in Ricerca nel menu a discesa.
Se entrambi avrete un Bitmoji collegato al tuo account Snapchat, si otterrà la possibilità di aggiungerlo al vostro Geofiltro.

I Geofiltri di Snapchat partono da 5 dollari, poco più di 4 euro e mezzo (il prezzo dipende dalla zona geografica che si sta coprendo e dalla durata del Geofiltro) ed è un modo simpatico per il social network di generare nuove entrate economiche, dando la possibilità alle aziende private di vendere un prodotto ad ai clienti che hanno un budget ridotto da spendere.

A partire da oggi però con Snapchat si potrà richiedere Bitmoji come Geofiltri per il Business, che differenziano dai primi perchè invece possono essere utilizzati per scopi promozionali:
inaugurazioni dei negozi, promozioni di prodotti e addirittura per campagne pubblicitarie.
Questi filtri sono soggetti a specifiche autorizzazioni per quanto riguarda il logo e come per quelli personali possono essere attivati per un limite massimo di 30 giorni. Non sono disponibili ancora ovunque!

Come creare un Geofiltro:

per creare dei nuovi Geofiltri, si deve aprire proprio software di editing immagini per realizzare un file che abbia come dimensioni massime 1080 x 1920 pixel su sfondo trasparente.
Poi si dovrà cliccare sul sito di Snapchat nella sezione Geofiltri, selezionare il range date nel quale si desidera utilizzare il filtro e poi disegnare il Geofence, ovvero un sorta di “perimetro virtuale” utilizzato dalla tecnologia GPS per definire dei confini geografici e che può coprire una area fino a 5 milioni di metri quadri. Ed il gioco è fatto!

Voi avete già utilizzato i Geofiltri di Snapchat? Ne avete personalizzato alcuni? Se volete potete parlarcene lasciando i vostri commenti qua sotto.

 

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account