Myfacemood - La Snapchattizzazione è completa. Con Facebook Stories, la clonazione è terminata!

Dopo anni di cloni di Snapchat e di relativi fallimenti, Facebook cambia l’approccio! E forse, effettivamente, potrebbe anche funzionare!

Solo negli ultimi mesi abbiamo visto Instagram, WhatsApp e Messenger, integrarsi in qualche modo sotto forma di Storie, un formato di presentazione per il quale Snapchat è famosa.
Ma l’azienda sta definitivamente sviluppando un clone completo di Snap a fronte della sua principale app: Facebook!


L’aggiornamento, non solo spinge per l’utilizzo della nuova fotocamera di Facebook, ma pone le Storie degli amici al primo posto!
Sì! Si chiamerà Facebook Stories e prenderà posto nella parte superiore del vostro News Feed…

L’aggiornamento, rilasciato in queste ore, sarà costituito da tre caratteristiche:
la fotocamera di Facebook che è un “cocktail di nuovi filtri”, le Storie di Facebook e i Direct, che consentono di condividere le foto ed i video con persone specifiche ma per un determinato periodo di tempo.

La fotocamera, è praticamente la stessa vista nei test precedenti di Facebook: accessibile dall’angolo in alto a sinistra dell’app di Facebook, renderà possibile decorare le foto ed i video con filtri, chiamati “Masks” (Maschere), la versione Facebookiana delle Lenti in Snapchat e altri effetti animati…

Myfacemood - Le maschere di Facebook Stories

Non appena finito con i filtri, sarà possibile aggiungere le foto alle Storie, condividerle nel News Feed oppure privatamente con un messaggio tramite Direct.
Le foto ed i video condivisi tramite Direct, ovviamente, scompariranno dopo essere stati visualizzati, anche se potranno essere riprodotti una sola volta (suona familiare?).
Tutto questo, tra l’altro, è completamente separato dall’ altro clone di Snapchat che Facebook ha recentemente lanciato all’interno di Messenger… Messanger Day!

Facebook Stories, come le Storie su Instagram, sarà messa in primo piano nella parte superiore del News Feed.
C’è da notare che Facebook collocherà le Storie in modo che algoritmico faccia vedere solo ciò che piace di più, gli amici più vicini ed anche la posizione, piuttosto che in ordine cronologico inverso, come del resto fa Snapchat…
Facebook per adesso non ha deciso di monetizzare sulle Storie, anche se a giudicare l’operato che ha apportato su Instagram, non passerà molto tempo prima che la pubblicità appaia…

Se nessuno di questi filtri colpirà la fantasia non ci sarà da preoccuparsi!
Sarà possibile scegliere qualsiasi cosa, dalle maschere selfie agli effetti in stile Prisma oppure delle semplici cornici:

La società fa sapere che ha lavorato con un ristretto numero di partner sulle Lenti animate dedicate all’app della macchina fotografica e rivela di aver realizzato anche alcune Maschere per i film di Cattivissimo Me 3, I Guardiani della galassia Vol. 2 e Wonder Woman.
Inoltre ha usato la collaborazione di due artisti per contribuire ad alcuni disegni dei filtri: Hattie Stewart dal Regno Unito e Doug Coupland dal Canada.

Probabilmente penserete che tutto questo più o meno sarà esattamente come Snapchat. Ed infatti lo è!

Ancora una volta Facebook è riuscito a creare una versione quasi identica di Snapchat all’interno di uno dei propri servizi, dunque, se il successo delle Storie di Instagram è risultato decisamente indicativo in quest’ ultimo periodo, Facebook Stories sarà un gioco da ragazzi per il miliardo di utenti di telefonia mobile che il social ha come utenza!

E Snapchat potrebbe dover correre ai ripari!

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account