spotify-potrebbe-diventare-gratuito-in-parte

Spotify sta testando una nuova funzionalità chiamata Jump In, che permetterebbe ai suoi utenti di telefonia mobile di ottenere gratuitamente l’opzione “on-demand” (su richiesta) per alcune delle playlist.

Questa sarebbe un’ottima notizia per gli utenti free, che attualmente sperano che la casualità dell’algoritmo funzioni a loro favore per poter ascoltare una determinata canzone in una playlist o in un album…
Spotify sta considerando di rilasciare la funzione nelle prossime settimane, ma dovrà fare i conti prima con i suoi partners dell’industria musicale.

Il “servizio musicale on line” infatti, lavora attualmente con tutte le principali etichette discografiche e l’accordo per la nuova funzionalità sicuramente non avrà tempi brevi!
Non essendoci offerte in atto, la società potrebbe aver bisogno di un’approvazione speciale per spingere Jump In, alterandone o ritardandone l’uscita.

Spotify è convinta che offrendo ai clienti un assaggio della musica “on-demand”, potrebbe essere un buon deterrente per convertire gli utenti free in abbonati paganti.
Ma fornire eventuali funzionalità aggiuntive per gli utenti free, probabilmente comporterà dei costi non indifferenti…

Staremo a vedere quello che succederà!

Contattaci

Per qualsiasi domanda o informazione scrivici, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

2018 © Myfacemood Social Network Italiano | Realizzato da  Hogueraweb

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account